Accademia di Belle Arti e Design - Poliarte - Logo

Accademia di Belle Arti e Design

Francesca Mancini

Francesca Mancini

29/09/2021

Poliarte alla Settimana Mondiale dello Spazio

Poliarte parteciperà alla 3^ edizione della "Settimana dello Spazio", in programma dal 4 al 10 ottobre, in adesione alla World Space Week.

E’ un evento per celebrare l’apporto delle scienze e delle tecnologie spaziali al miglioramento della condizione umana.

Martedì 5 ottobre alle ore 15.00 è previsto un confronto tra esperti, tra cui il direttore dell’Accademia Poliarte prof. Pierlorenzi sul tema “Spazio e moda: creatività oltremisura”. L’incontro sarà coordinato da Frida Paolella di OsimoLab.

L’intervento del direttore Pierlorenzi verterà sul tema “Fashion and Ergonomic Design" durante il quale esporrà i risultati dell’attività pluriennale che l’Accademia dorica ha intrapreso con l’Università di Torino e l’Università di Udine. Parteciperanno all’incontro di martedì 5 ottobre Annalisa Dominoni (PoliMI), Marcello Azzoni (CEO Superleggera Coloreto).

L’evento è organizzato dal Comune di Osimo, nell’ambito del proprio progetto multidisciplinare OsimoLab, con il patrocinio della Regione Marche.

“Un argomento davvero audace, quello a me affidato dalla Dott.ssa Frida Paolella all'interno del programma della "Settimana Mondiale dello Spazio" organizzata dal Comune di Osimo, insieme con la Regione Marche. E visto che ormai, i viaggi siderali sono iniziati anche per i civili, i sidernauti, credo che sia corretto e tempestivo parlare anche della moda spaziale, ovvero degli outfit, l'abbigliamento e l'accessorio da indossare nelle future prossime abitazioni marziane e seleniche. Al di là dei voli pindarici, è giusto interrogare l'ergonomia, la moderna interdisciplina di progetto - che studia il rapporto organico e sistemico tra l'uomo, la macchina e l'ambiente - per affrontare seriamente il futuro della vita periterranea, ovvero quella intorno alla terra, troppo affollata. In realtà, da decenni, dal 1984 precisamente, si stanno facendo studi e pubblicazioni ad opera di un' equipe nata spontaneamente, formata da docenti dell'Università di Torino, Marcolin di ErgoCert, spin off dell'Università di Udine e naturalmente dell'IPSE , i ricercatori dell’ Istituto di psicologia e di ergonomia collegato all'Accademia di belle arti e design di Ancona; tutti impegnati su problematiche relative alla vita dell'uomo in situazioni ed ambienti estremi come quelli delle navicelle spaziali, dei sottomarini e dell'alta montagna. E naturalmente, in questi casi però, più che di moda, si è trattato di equipaggiamento sicuro ad incominciare dalle tute, dai contenitori per i cibi, la strumentazione, l'atmosfera, ecc. La moda, tuttavia sarà indubbiamente il capitolo successivo del libro di letteratura scientifica di settore, allorchè gli ambienti spaziali non saranno più giudicati estremi, ma ordinari e perché no, anche naturali. L'ergonomia dunque, è attesa dal futuro, dove c'è bisogno di designer ergonomi specializzati in materia spaziale formati per rispondere a questi interrogativi di interior design spaziale. “sostiene Pierlorenzi


Resta aggiornato sulle attività
dedicate agli aspiranti designer

Altri articoli che potrebbero interessarti

Accademia Poliarte

Corsi triennali di Diploma Accademico di primo livello equipollenti alla laurea autorizzati dal MIUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) con D.M. n. 623 del 05/08/2016

Contatti

Poliarte Politecnico delle arti SRL
P.IVA: 02089200428

Via Valle Miano, 41 ab
60125 Ancona