Accademia di Belle Arti e Design - Poliarte - Logo

Accademia di Belle Arti e design

ERASMUS PLUS

English version

English Version



Erasmus Policy Statement (Overall Strategy)

 

IT


DESCRIZIONE DELLA STRATEGIA

La strategia internazionale dell’ Accademia Poliarte verrà realizzata nel rispetto dei criteri e requisiti previsti dal DPR 212/2005;

- assicurare con continuità l’offerta di creativi a livello post-secondario capaci di rispondere alla dom anda proveniente dal mondo del lavoro;

- sostenere l’integrazione tra i sistemi di istruzione, formazione e lavoro, con particolare riferimento ai poli di vocazione creativa;

- sostenere le misure per l’innovazione e il trasferimento di competenze alle piccole e medie imprese;

- diffondere la cultura creativa e tecnica promuovere l’orientamento dei giovani e delle loro famiglie verso le professioni del design;

- stabilire organici rapporti con i fondi interprofessionali per la formazione continua dei lavoratori.

La strategia internazionale dell’Accademia Poliarte mirerà quindi a promuovere i valori e la realizzazione degli obiettivi dell’Accademia Poliarte inserendoli in un’ottica più ampia. Pertanto la strategia tenderà a:

- donare carattere internazionale all’offerta formativa;

- il coinvolgimento di studenti nelle attività formative dell’Accademia Poliarte;

- sviluppare attività di incoming di studenti e docenti/staff straniero;

- il coinvolgimento dei docenti e dello staff nelle attività di aggiornamento e miglioramento dell’offerta formativa;

- offrire nuove metodologie di apprendimento (per esempio Formazione a Distanza) per facilitare la mobilità internazionale;

- sviluppare una rete internazionale di Istituti d’istruzione superiore funzionale al miglioramento della qualità formativa dell’Accademia Poliarte


PARTNERS E AREA GEOGRAFICA DI RIFERIMENTO

I partner per le attività di mobilità Erasmus+ saranno scelti in base agli obiettivi formativi dell’Accademia. Sia per le mobilità a fini di studio che per i tirocini all’estero i partner saranno rispettivamente Istituti d’istruzione superiore e aziende attive nel settore del Design. Nella scelta dei Partner particolare importanza sarà data all’individuazione di realtà che operano in contesti territoriali e produttivi simili al sistema italiano, al fine di permettere lo scambio di buone pratiche. Si cercherà inoltre di instaurare prioritariamente rapporti con realtà in cui la lingua di lavoro utilizzata è l’inglese, al fine di permettere ai

propri allievi il consolidamento delle loro competenze linguistiche. Pertanto, la ricerca e selezione dei partner avverrà principalmente, ma non esclusivamente, nell’area geografica dell’Europa del Sud e dei Balcani (in particolare Croazia, Slovenia e Albania). Inoltre in area extra UE la strategia di internazionalizzazione si concentrerà sull’estremo oriente e

Americhe.


OBIETTIVI DELLA MOBILITÀ E GRUPPI TARGET

Le azioni di mobilità coinvolgeranno principalmente (anche se non esclusivamente) gli studenti iscritti ai corsi a ciclo corto, e saranno svolte a fini di studio e tirocinio all’estero. Difatti, L’art. 4 del DPCM del 25/01/2008 prevede che lo stage/tirocinio formativo possa essere svolto anche all’estero. Pertanto, gli obiettivi di queste mobilità saranno:

- permettere agli studenti di realizzare parte del loro percorso formativo in un’altra lingua e a contatto con un’altra cultura, in maniera da rafforzare le competenze linguistiche e tecniche;

- permettere agli studenti di realizzare un tirocinio formativo all’estero, in maniera da professionalizzare i loro profili e allo stesso tempo rafforzare le loro competenze linguistiche, rafforzando la loro occupabilità;

Nel caso vengano trovati partner adeguati, è inoltre possibile che l’Accademia Poliarte partecipi in azioni di mobilità dello staff, in maniera da consentire lo scambio di buone pratiche per lo sviluppo della qualità dell’offerta formativa.